» » » OctaneRender 4™ è uscito oggi!

OctaneRender 4™ è uscito oggi!

Categoria: OTOY | Autore: beppeg4d | Data: 23 novembre 2018

OctaneRender 4™ è uscito oggi!

OctaneRender 4™ è uscito oggi!

Los Angeles, CA. – 21 Novembre, 2018 – OTOY, Inc. è orgogliosa di annunciare il rilascio ufficiale di OctaneRender ™ 4, basato su un decennio di innovazioni che hanno rivoluzionato il rendering commerciale della GPU su film, televisione, grafica animata, architettura e design.

Octane 4 integra dozzine di innovazioni nel settore nel renderer della GPU più veloce al mondo - tra cui la tecnologia Denoising Spectral AI, illuminazione AI, geometria out-of-core ad alte prestazioni e velocità da 10 a 100x nel grafico scena e nella visualizzazione.


OctaneRender 4 è disponibile per l'acquisto oggi ed è un aggiornamento gratuito per tutti gli utenti di Octane 3.


Novitwà in OctaneRender 4™


Introduzione a Octane All-Access

I nuovi piani di abbonamento annuali "a tutto accesso" di New Octane 4, a partire da $ 19,95 al mese (minimo di 1 anno), sbloccano l'accesso "allyoucaneat" al più grande ecosistema di plug-in DCC integrati del settore - tra cui Maya, Cinema 4D, AutoCad, Revit, Houdini, Blender, 3ds Max, After Effects, Nuke, Unity, and soon, Unreal Engine.
[attachment=6]E1F4DD0D-1AEB-48C2-9518-056D888E251E.png[/attachment]


Integrazione Brigade Engine

Il motore di gioco OTOY in tempo reale "Brigade" è stato integrato in Octane 4, rendendo il caricamento di scene pesanti e l'interattività fino a 10x-100x più velocemente.

Brigade offre agli artisti un feedback simile a un motore di gioco istantaneo nel viewport Octane quando si spostano o deformano mesh pesanti o scene con milioni di triangoli.


Supporto ad Out-of-Core Geometry – grazie ad Octane Scene AI

Octane 4 può eseguire il rendering di una geometria out-of-core veloce dalla memoria della CPU, con una perdita di velocità minima, anche su più GPU - una novità assoluta per un motore di render unbiased GPU.

Tutte le mesh e le trame possono, se lo si desidera, essere archiviate nella memoria della CPU mentre Octane esegue il rendering a velocità completamente interattive senza latenza di visualizzazione. Scene AI modella la visibilità delle superfici in tempo reale per spostare dinamicamente la geometria in e "out-of-core" per le massime prestazioni.


Spectral AI Denoiser

Octane 4 introduce la rivoluzionaria tecnologia di machine learning per il denoise interattivo del beauty e AOV pass al volo, sia nella visualizzazione che nella resa finale della produzione di frame.

Lo stato dell'arte di Octane Spectral AI Denoiser opera su modelli percettivi interni di materiale, radiazione spettrale e dati di scena profondi nel motore. I processi di AI denoiser aiutano con vetro, rifrazioni, SSS, profondità di campo e sfocatura di movimento, riducendo i tempi di rendering di 50-100x in scene rumorose.


Volumetric AI Denoiser

Octane Volumetric AI Denoiser rimuove il rumore in volumi (e passaggi di volume) che in precedenza richiedevano decine di migliaia di campioni per ottenere risultati privi di rumore.
[attachment=5]7E5B897E-1836-431A-B2F6-8A3AB2AD9281.png[/attachment]


AI Light

AI Light integra ulteriormente il Denoiser AI; è completamente imparziale e tiene traccia dei punti emissivi, in tempo reale con miglioramenti della velocità fino a 6-10 volte per scene con molte piccole fonti di luce come luci multi-punto o spot.


Light Linking and Light Exclusion

Light linking e light exclusion in Octane 4 aiuta gli artisti a gestire in modo granulare scene con illuminazione complessa senza creare più passaggi di rendering. Con gli ID luce impostati nei nodi dell'emettitore, gli artisti possono ora includere ed escludere luci per materiale nei nodi del livello dell'oggetto e anche globalmente nelle impostazioni del kernel, consentendo il controllo sull'influenza diretta degli emettitori sugli oggetti
[attachment=4]68D3BD55-973D-4E35-9C56-9B5B40DF0890.jpeg[/attachment]


Planetary Environment System

Il nuovo planetary environment in Octane 4 si basa sul modello del cielo di Nishita e simula la dispersione della luce solare nell'atmosfera e nello spazio superiori. Espande la fisica e le condizioni di illuminazione per supportare gli shader atmosferici e gli ombreggiatori di pianeti con accuratezza unbiased path-tracing.
[attachment=3]322ECC1C-CD26-42A6-8B3A-AC7501674061.jpeg[/attachment]


Universal Material

Con l’Universal Materials in Octane 4, il processo di combinazione di diversi materiali è notevolmente semplificato, consentendo agli artisti di utilizzare un singolo materiale "uber" per ottenere la complessità di ciò che in precedenza richiedeva più tipi di mix di materiali, come ad esempio diffuso, speculare, lucido e metallico. Il materiale universale incorpora molteplici lobi BXDF, tra cui: Specular Transmission, Diffuse BRDF, Specular Reflection, Coating, e Sheen.
[attachment=2]BCA887B6-5644-48CC-8B6E-BFA305D7C8F5.png[/attachment]


Guadagno di velocità del 25% nelle prestazioni di OctaneBench per ombreggiatura e illuminazione

Anche senza miglioramenti di intelligenza artificiale, Octane 4 renderizza il 25% più veloce
di Octane 3 sulla stessa GPU, misurata da OctaneBench:
[attachment=1]0F6319A1-3610-475E-B5C8-334D0A177445.png[/attachment]


Integrazione nativa per Substance PBR Texture

OctaneRender 4 ora fornisce l'integrazione della trama di Substance PBR in strumenti DCC come C4D e 3ds Max.

 
Textures UDIM

Per i flussi di lavoro della produzione di texture, OctaneRender 4 supporta le trame UDIM tramite un nuovo nodo image tile texture che consente agli artisti di impostare griglie di tile personalizzate.


Compressione texture GPU 8: 1

Le texture compresse in modo dinamico in Octane 4 possono utilizzare 1/3 - 1/8 della VRAM delle normali texture RGBA, o in scala di grigi e float. Le texture compresse comportano una perdita di velocità pari a zero e sono quasi identiche per qualità visiva a texture non compresse.
 

Input texture IOR per materiali

Materiale IOR nello strato base di Universal Materials può essere controllato proceduralmente con i nodi Texture e gli shader OSL collegati a un nuovo pin di input texture 1 / IOR.


Importazione / esportazione OpenEXR multistrato:

È possibile riutilizzare il layer EXR nei nodi texture per ricaricare i file di output OpenEXR multistrato in un nodegrafo di post-elaborazione e compositing OSL. L'importazione e l'esportazione di OpenEXR consentono agli artisti di eseguire operazioni di beauty e illuminazione granulari per-render-layer, compattazione, denoising, fusione, filtraggio, riaccensione e correzione del colore, con la piena potenza e flessibilità dei nodi di ombreggiatura OSL.


Nuovo nodo FBX Scene Exporter

Gli artisti possono utilizzare il sistema di traduzione delle scene ORBX interno di OctaneRender per appiattire ed esportare la geometria della scena, consentendo l'esportazione di più grafici geometrici in un file FBX o Alembic per strumenti di terze parti.

Piani annuali OctaneRender™ All-Access

Con i nuovi piani di abbonamento annuali ‘all-access’, a partire da $ 19,95 al mese (minimo di 1 anno), gli artisti possono ottenere l'accesso ‘all you can eat’ al più grande ecosistema di plug-in DCC integrato, con cloud rendering (ORC), una licenza secondaria di rendering slave e continui aggiornamenti futuri oltre Octane 4 per i clienti aziendali.


Accesso completo al più grande ecosistema plug-in DCC del settore

I piani di abbonamento annuali "tutti gli accessi" ottani, a partire dal primo trimestre, consentiranno agli artisti di accedere a più plug-in DCC da OctanRender Studio - tra cui Maya, Cinema 4D, AutoCad, Revit, Houdini, Blender, 3ds Max, After Effects, Nuke, Unity, e presto, Unreal Engine


Funzionalità Enterprise All-Access: rendering extra powerin 2019 e oltre

Per la licenza perpetua / i clienti aziendali, i piani All-Access garantiscono ulteriormente un nodo secondario di rendering slave e un accesso continuo a tutti gli aggiornamenti e funzionalità futuri oltre OctaneRender 4, inclusi NVLink (a partire da Octane 2018.1 - XB1) e accelerazione hardware RTX completa sulle GPU di Turing in arrivo con Octane 2019.

Con accelerazione Vulkan-RT Core nelle build iniziali WIP Octane 2019 RTX,
OctaneBench 6 supera già 400+ OB su una singola GPU:
[attachment=0]A9A314CB-8525-466D-991D-33B97119451F.png[/attachment]

Buon Rendering,
il vostro Otoy team.

OTOY: interventi collegati

  • OctaneRender 4 è qui! 23 marzo 2018 Cia a tutti,

    Siamo orgogliosi di annunciare la prima presentazione pubblica di Octane 4.

    Il video introduttivo di Octane 4 di s...

  • Nuova licenza a Sottoscrizione... 7 gennaio 2017 Per fornire l'accesso alle ultime versioni del software Octane a tutti gli studenti e piccoli studi - Otoy ha rilasciato un servizio a basso cost...

  • L'offerta v3 Combo Upgrad... 26 agosto 2016 L'offerta speciale per l'aggiornamento 'Combo' v3 si concluderà Mercoledì 31 agosto 2016.

a cura di:

grafica:

coding e cms:

© 2018 - Octane Render® è un marchio di proprietà della Otoy
tutti i diritti sono riservati.