OctaneRender™ 2018.1 XB1 [test 2018]

News e Annunci relativi ai prodotti e servizi offerti dalla OTOY
Regole del forum
Per i nuovi utenti: questo forum è moderato. Il tuo primo post verrà visualizzato solo dopo che è stato valutato da un moderatore, quindi non apparirà immediatamente.
Ciò è necessario per evitare che questo forum venga inondato di spam.
Rispondi
Avatar utente
beppeg4d
Messaggi: 1643
Iscritto il: 16/08/2014, 3:56

OctaneRender™ 2018.1 XB1 [test 2018]

Messaggio da beppeg4d » 24/11/2018, 1:11

Cara Octane Community,

OctaneRender 4 stabile è uscito oggi! Un capitolo si chiude mentre ne inizia un altro.

Siamo entusiasti di rilasciare 2018.1 XB1 oggi - molti di voi hanno visto i video del Siggraph, in caso contrario, ecco qui un riassunto:



Abbiamo in programma di arrivare a RC1 dopo 1-2 altre uscite XB (siamo vicini a RC1, poiché il 2018.1 è già in gran parte già bloccato - tutto ciò che richiede la riqualificazione del denoiser AI dal video sopra è ora in corso nel 2019.1).

Avrai notato da Octane 3.08, le cose si sono mosse velocemente. Siamo passati dalla V3 alla V4 e ora al 2018.1 (V5) in circa 12 mesi. Octane 2019.1 (V6) è in sviluppo attivo per l'inizio del prossimo anno con Vulkan e supporto RT Core già molto avanti - e stiamo finalmente arrivando a 400 OB per GPU:
8D835BB3-0EF5-4028-B8B2-5CA0CE229BCF.jpeg
Il nostro piano è di avere 2-3 versioni principali all'anno e utilizzare questo ciclo di aggiornamento più rapido per incorporare meglio il feedback di tutti voi.


Octane 2018.1 XB1 Note di Rilascio

Come con tutte le versioni sperimentali, si prega di non utilizzare questa versione per scopi di produzione. Molte cose sono cambiate dalla V4, e ci aspettiamo cambiamenti più significativi in XB2, il che significa che potremmo finire per rompere le scene che crei con build sperimentali.

Importante: 2018.1 XB1 sarà disponibile per gli utenti con una licenza versione 4 per un periodo di tempo limitato. Per provare 2018.1 XB1 è necessario aggiornare la licenza versione 3 a una licenza versione 4. Puoi farlo gratuitamente tramite il nostro negozio web:https://render.otoy.com/shop/upgrade.php

2018.1 XB1 scadrà tra 60 giorni, e questo è mostrato nell'angolo in basso a destra della versione standalone. Durante questo periodo prepareremo ulteriori build sperimentali e arriveremo a un RC1 non appena possibile.



Novità in OctaneRender 2018

  • Supporto NV Link con schede RTX 2080 e RTX 2080 Ti
  • Cryptomatte
  • Attributi Vertex (Houdini/C4D plug-in molto presto!)
  • Vectron (Vector Primitive)
  • Spectron (procedural volumetric light system)
  • Deep render passes
  • Molto meno Volume Render Noise (vedere immagini sotto)
  • Direct Levelset surface rendering (può essere connesso a Vectron)
  • Scatter depth limiting (per fog rendering veloce)
  • Complessivamente 5% più veloce di V4 stabile (circa 315 OB contro 298 OB nei nostri test)
  • Le texture compresse GPU sono ora memorizzate nella cache (grande risparmio di tempo per molti - in base al feedback V4 )

Panoramica delle funzionalità 2018.1 XB1


Cryptomatte

Un passaggio cryptomatte contiene le maschere per tutti i livelli dell'oggetto o per tutti i materiali in una scena. Queste maschere possono essere utilizzate in post-elaborazione per selezionare uno o più materiali. Le maschere saranno correttamente anti-alias, tenendo conto del motion blur e del DOF.
80FE065C-7628-4049-B213-407C71189B2E.png
4CAA2488-7E68-4300-9254-43954417A6C9.png

Attributi Vertex e User Data

Ora puoi utilizzare i colori dei vertici o altri attributi dei vertici direttamente in Octane durante il rendering dei materiali. Octane carica e interpola automaticamente sia i numeri reali che i colori sopra i triangoli nella scena e li fornisce direttamente agli shader OSL.
7E18EEB2-59AA-4074-B94A-973223289211.png
256A3264-5649-498D-894D-21CDAF8223D5.png

NVLink su GPUs consumer: RTX 2080 Ti e RTX 2080

In questa build è disponibile il supporto sperimentale NVLink, che ti offre la possibilità di raddoppiare efficacemente la VRAM della GPU combinando due schede in un pool di memoria veloce condivisa (non speculare). Il collegamento NV in questa build al momento funziona solo con 2 schede, che devono essere o entrambe Quadro, o entrambe RTX.

La modalità SLI deve essere abilitata per le GPU non Quadro (modalità TCC per Quadro). Assicurati di utilizzare il ponte sulle due schede, oppure potresti subire un calo notevole delle prestazioni.
BB17DC03-04A9-431D-A158-C213434F9A60.png
Vectron

Octane Vectron (Vector-Polygon) è una nuova primitiva procedurale 'uber', che fornisce infinite scene, volumi e geometrie generate proceduralmente che escludono mesh e volumi. Vectron è rivoluzionario in quanto ha un footprint di memoria pari a zero, aumentando l'efficienza rispetto alle mesh o ai volumi generati sulle CPU. Ciò consente a Vectron di fornire scene generate proceduralmente interamente sulla GPU senza utilizzare GPU VRAM. Vectron fornisce nuovi fantastici strumenti nel flusso di lavoro di un artista - e rende la geometria priva di triangoli usando tutti gli OSL e gli shader texture di Octane.

I primitivi procedurali che utilizzano i nodi geometrici vettoriali OSL [Open Shader Language] consentono agli artisti di creare forme complesse, superfici, volumi, deformazioni, operatori ed effetti. Attraverso la "vettorizzazione" di mesh e volumi in oggetti Vectron, gli artisti possono ora manipolare i nodi Vectron in modi nuovi e rivoluzionari. Gli esempi includono: sfere, fili, onde sonore, piani infiniti, liquidi, nuvole, oceani, campo di flusso e altro ancora.

Gli operatori geometrici consentono al flusso di lavoro dei diagrammi di nodi geometrici OSL procedurali di seguire la stessa struttura dei grafici dei nodi di struttura OSL con i nodi 4D di miscelazione, fusione e limite per skinning, metaball e resurfacing procedurale. Infine, le operazioni booleane sono abilitate anche in Octane Vectron.



29C7FD34-7D27-4B15-9D03-F2BA57688D6F.png
1A37CA4E-EA09-473D-A3C3-695A60450CF6.png
Octane renderizza le superfici SDF definite usando gli shader OSL direttamente senza la necessità di ricollegarli. È possibile modificare le superfici con variabili di input senza dover attendere l'elaborazione e creare anche reti di operazioni come unioni, sottrazioni, intersezioni e varianti lisce. Nessuno dei quali deve essere meshato prima del rendering e tutto viene compilato usando OSL.

46418A9A-3306-40BE-B106-01D752B01429.png
5CD416FE-9316-4FBB-B268-EB24F846FCFE.png
A577F44E-88C0-44C3-A6BB-3FB44641DD18.png

È inoltre possibile prelevare facilmente esempi da shadertoy e inserirli nel nodo di geometria Vectron di OSL in questo modo:
F756FDC6-39AF-4426-ACAB-DB9F79888A09.png

Minore rumore del volume con Fast Fog (nuova limitazione della profondità di dispersione)

Abbiamo modificato il modo in cui integriamo i volumi e introdotto anche un nuovo meccanismo che consente di limitare la profondità di dispersione (scatter) nelle impostazioni del kernel. Spesso un buon risultato richiede solo una profondità di dispersione di 2 o 3 rimbalzi, e se si limita la profondità di dispersione a questo, si dovrebbe vedere un buon guadagno in termini di prestazioni.
F756FDC6-39AF-4426-ACAB-DB9F79888A09.png

Abbiamo anche migliorato la nostra integrazione, che ha comportato meno rumore, in particolare vicino ai confini dei volumi. Per questo manteniamo un'impostazione di rendering del volume precedente nelle impostazioni del kernel, perché i volumi sembrano leggermente diversi, ma rendono più veloce con meno rumore
46DAEF5D-8711-46FF-960A-3FA0A7C46177.png


Spectron e Luci Procedurali Volumetriche

Octane Spectron è un sistema di illuminazione procedurale che consente agli artisti di creare luci volumetriche guidate proceduralmente - come luci spot - con bloccanti, porte per stalla, gel (nel perno di distribuzione) e altro.

Introduciamo un tipo di nodo di luce procedurale di base nel 2018.1 XB1 che può essere utilizzato per effetti volumetrici rapidi e generazione di spot light: più questo può essere costruito su RC1 una volta completata con l'API Spectron completa.

F1547591-1511-4A2C-BF64-E64A3B30EF71.png


Rendering diretto di Superfici Levelset

Octane può ora eseguire il rendering di superfici a set di livelli, comprese quelle da VDB, come questo esempio qui sotto senza prima convertirle in mesh.
30B2F972-41F3-4276-9681-A29892275F4A.png

Questi set di livelli funzioneranno anche con Vectron, in modo che tu possa aggiungere effetti procedurali su superfici definite da set di livelli VDB:
EB24B0EE-4CC4-42CE-97C3-7BFFE7AFEB7C.png
66836064-9EBA-4E74-A6E4-DC9155AD594F.png
D08EC81B-4D53-4312-8998-CB3211D1F90C.png

Stato attuale e problemi noti
  • Vectron non è ancora completo e noterai che i materiali non sono ancora completamente supportati.
  • Potremmo cambiare il modo in cui la luce diretta AO si comporta nel rendering del volume, perché mentre è più preciso ora, i volumi tendono ad essere più scuri come risultato del corretto utilizzo della distanza AO, dove non lo era prima.
  • La luce volumetrica è molto nuova e prevediamo che ci saranno alcuni cambiamenti di usabilità.
  • Per quanto riguarda le prestazioni, non abbiamo speso risorse significative per ottimizzare 2018.1 XB1, anche perché ci sono ancora alcune modifiche significative in sospeso.
  • In futuro, l'alembic esportato da Houdini può essere caricato con gli attributi delle mesh intatti in Octane, ma questo non è ancora completo..
  • Speriamo di poter spostare la profondità di dispersione dalle impostazioni del kernel nei nodi Medium. Sono attualmente nelle impostazioni del kernel, per evitare problemi di prestazioni. [/ List].

Download per utenti con licenza regular

regular version for Windows (installer)
regular version for Windows (ZIP archive)

Download per utenti con licenza subscription

subscription version for Windows (installer)
subscription version for Windows (ZIP archive)



Scene d’esempio Vectron e Spectron:


Di seguito una piccola demo con alcuni esempi di specifici Vectron e (ancora WIP) Spectron con una dozzina di esempi:
fun_with_vectron_small.zip
Una demo più ampia di seguito include anche il Bunny VDB con altri esempi di Vectron Displacement su un VDB:
Fun_With_Vectron.orbx

E un piccolo pacchetto con solo la scena Spectron / Spotlight:
fractal_world_vectron+spectron_demo.zip


Prezzi/Upgrade da V4

Una volta che Octane 2018.1 è stabile, verrà rilasciato come aggiornamento a pagamento (ma speriamo sia giusto e ragionevole) a questa e alle versioni più recenti per gli utenti in box V4. Passiamo a un piano di manutenzione annuale "ad accesso illimitato" per tutte le licenze commerciali che richiedono aggiornamenti oltre V4, allo stesso prezzo di $ 20 al mese per gli abbonamenti mensili. Se vuoi pagare ancora meno, c’è uno sconto del 25% e solo $ 14,99 al mese se ti iscrivi prima della fine del Black Friday* (minimo di 1 anno, massimo di 3 anni a questo prezzo).

È un buon affare e ti dà più delle nuove versioni di Octane:

- Ottieni un nodo nodo slave aggiuntivo
- In Q1 puoi anche accedere a tutti i plug-in di abbonamento DCC che vengono aggiunti al pacchetto
- Anche l'ORC è coperto (usato per essere un $ 10 / mese sub) come è RNDR.

NOTE: Se annulli questo piano di accesso annuale, puoi sempre utilizzare le licenze in scatola V4 che hai già acquistato. È inoltre possibile ripristinare i dongle offline da 2018+ per tornare alla modalità offline V4, che non scompare mai.

V4 è una licenza perpetua che è per sempre tua, sia che tu l'abbia acquistata o aggiornata dalla V3, e abbiamo fatto un sacco di sforzi in V4 per garantire che gli utenti possano trovarsi bene con quello che stanno ottenendo anche se scelgono di non aggiornare.

Grazie a tutti!
Goldorak

*L’offerta Black Friday termina Lunedì 26 Novembre 2018, alle ore 9AM, ora Italiana, 12PM fuso orario del Pacifico.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
ciao beppe
  • Amministratore
  • Immagine
  • Mac Os X 10.11.6 | Geforce GTX970 | GT 120 | 2x Xeon 2.26 | 16GB |MacPro 2009
  • Win 7 64 | 2x Geforce GTX780 | Quadro K620 | i5 3570k | 16GB | 1200W

Rispondi